RIVISTA

TRIMESTRALE

 

copertina99.png

Giuseppe Pirozzi nasce nel 1934 a Napoli, dove attualmente vive e lavora. Nel ‘54, con la frequenza del corso di Scultura dell’Accademia di Belle Arti di Napoli ha inizio la sua attività artistico-espositiva con opere di scultura e grafica. Nel ‘64 diviene docente della stessa Accademia dove insegna fino al 2001. Dal 2000 è insignito del titolo di Accademico Scultore dell’Accademia Nazionale di San Luca.

Partecipa a numerosissime mostre nazionali ed internazionali, ottenendo prestigiosi premi e riconoscimenti della critica, tra le altre: Premio Spoleto, Quadriennale Nazionale d’Arte di Roma, 10 Nuovi Scultori Italiani a Lissone, Mostra Internazionale di Scultura di Carrara, 6 Scultori Napoletani alla Galleria Due Mondi di Roma, Concorso Internazionale del Bronzetto di Padova, Rassegna di Scultura del Mezzogiorno a Napoli, Alternative Attuali a L’Aquila, Mostra Internazionale di Scultura a Legnano, Biennale del Fiorino di Firenze, Biennale Nazionale d’Arte di Verona, Naples and its region a Boston, Naples Contemporaine a Salon de Provence, Apologie del Logos all’Accademia del Disegno di Firenze, Biennale Internazionale del Bronzetto Dantesco a Ravenna, Napoli 50-59 a Palazzo dei Diamanti di Ferrara, Made in borgo a Tokio e New York, Biennale di Venezia.

Dal 1964 ad oggi tiene moltissime mostre personali, tra cui: Firenze - Sala del Fiorino, Bologna - Gall. 2000, Roma - Gall. Il Girasole, Antille - Curaçao Gall. R. G., Milano - Gall. Le Ore, Los Angeles - Gall. Art Line, Brescia - Gall. Lo Spazio, Bruxelles - Istituto Italiano di Cultura, Torino - Gall. La Bussola, Marsiglia - Gall. Agorà, Pisa - Gall. Il prato dei Miracoli, Milano - Spazio Linati, Bruxelles - FineArtStudio, Napoli - Castel Nuovo, Ravello - Villa Rufolo, Napoli - MANN, Longiano - Fondazione Balestra, Napoli - Castel Sant’Elmo e Museo Napoli Novecento.

Quale vincitore di concorsi nazionali, ha realizzato numerose opere monumentali per spazi istituzionali. La sua attività artistica figura in una quantità di pubblicazioni storico-artistiche e le sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero.

Clicca sull'immagine per visualizzare il sommario

Cosa aspetti , acquista la tua copia o scaricatela direttamente sul tuo pc o smatphone